ORARIO VISITE
riceve solo su appuntamento

Lunedì – Venerdì 9:00 – 19:00
Sabato 9:00 – 13:00

Bellezza Sicura

Combatti l’età, l’inesorabile scorrer del tempo, mostrando sempre la tua naturale bellezza, solo con trattamenti testati e procedure sicure.

SCOPRI I TRATTAMENTI

Progetto Bellezza Sicura

La bellezza è indubbiamente importante, può renderci persone più affascinanti, soprattutto più sicure. La Medicina Estetica può cancellare, i segni del tempo che avanza, correggere gli inestetismi che ci mettono a disagio rendendoci davvero più belli.

Avrai certamente sentito in molte  trasmissioni televisive, o letto sulle riviste o sul web,  che i trattamenti di medicina estetica, anche se non invasivi, comportano sempre il rischio di complicazioni, soprattutto se l’operatore non è qualificato, oppure si è improvvisato medico estetico, “tanto si tratta solo di due punturine…..”

Io ho oltre 30 anni di esperienza come chirurgo in sala operatoria e mi sono trovato spesso a gestire e risolvere situazioni complesse.

Credo molto nella Medicina Estetica e del ruolo che gioca nella vita delle persone.

Per questa ragione ho deciso di portare tutta la mia esperienza, manualità e attenzione per la sicurezza dei miei pazienti in questo campo, specializzandomi con l’Istituto di medicina estetica più riconosciuto, l’Agorà di Milano.

La mia missione, e quella del mio progetto ‘Bellezza Sicura’, è offrire un servizio altamente professionale, attraverso l’utilizzo dei migliori prodotti e delle tecniche più aggiornate, sempre con la massima garanzia di sicurezza per i trattamenti e risultati che offro.”

Dottor Fabio De Cesare

Trattamenti e Prezzi

CAPILLARI E VARICI, TRAP

(in cosa consiste il trattamento di medicina estetica per capillari, varici e trap)

La TRAP è un trattamento che si effettua per migliorare l’insufficienza venosa degli arti inferiori, si svolge effettuando delle iniezioni intravenose su tutto l’arto con un liquido ad azione debolmente sclerosante;  i capillari e le varici possono essere trattati anche con le comuni tecniche di SCLEROSANTI (liquido o schiuma) e con delle asportazioni chirurgiche in anestesia locale (flebectomie).

DURATA DEL RISULTATO

Come ogni tecnica che tratta in modo settoriale i capillari anche le sclerosanti difficilmente ottengono un risultato definitivo con una seduta; i trattamenti vanno effettuati più volte e c’è la possibilità di recidiva o di comparsa di nuovi capillari; anche la Trap per essere efficace richiede trattamenti ripetuti.

COMPLICANZE

Le complicanze delle flebectomie sono quelle della piccola chirurgia, quindi ematomi, piccole emorragie, ecchimosi, infezione; le complicanze delle sclerosanti sono il “matting” (comparsa di nuovi capillari) o la formazione di macchie scure che a volte permangono nelle sedi dei trattamenti (in genere dovute a stravaso del prodotto usato o a concentrazioni troppo elevate); la trap non presenta queste complicanze ma dopo i trattamenti residuano ecchimosi anche estese che scompaiono dopo una ventina di giorni circa.

COSTI

In base alla tecnica usata, da 80 a 150 Euro.

COS’É IL FILLER

(in cosa consiste il trattamento di medicina estetica chiamato ‘filler’)

Per filler si intende una sostanza  sotto forma di gel, riassorbibile, che viene iniettata attraverso degli aghi o delle cannule,  per appianare rughe o piccole depressioni,  oppure per  “riempire”degli spazi e ottenere quindi un aumento volumetrico; si utilizza quindi per le rughe del volto,  per aumentare il volume di zigomi o labbra, per riempire guance svuotate,  correggere il profilo mandibolare, del mento o del naso.

COME AVVIENE IL TRATTAMENTO

In genere senza anestesia ( i filler stessi possono contenere dell’anestetico) o con anestesia locale per i trattamenti più invasivi. Si possono utilizzare aghi sottili oppure cannule rigide o semirigide,  in base alla profondità e all’estensione della zona da trattare.

La durata varia da pochi minuti a venti minuti circa.

DURATA DEL RISULTATO

In commercio esistono moltissime ditte che commerciano filler, e i filler stessi si differenziano in base alla loro viscosità e al  loro “peso” molecolare;  pertanto il tempo di riassorbimento del prodotto dipende da molte variabili, tra cui anche il sito di deposizione:  si vada dai 2 mesi ai 12-18 mesi.

COMPLICANZE POSTRATTAMENTO

Poiché è  previsto  l’utilizzo di aghi o cannule anche in profondità,  sono possibili ematomi ed edemi (gonfiori) anche voluminosi in quanto l’acido ialuronico richiama liquido, che in genere hanno una risoluzione spontanea nel giro di alcuni giorni; ma anche lesioni nervose o vascolari, granulomi, ascessi  freddi  e infezioni, con una incidenza minima che si riduce ancor di più utilizzando corretta tecnica e asepsi.

COSTI

Anche i costi sono variabili: dipendono dalla ditta produttrice,  da quanto se ne usa, dal tempo impiegato a deporli,  e dalla tecnica utilizzata.

Mediamente un trattamento costa dai 200 ai 300 Euro, ma si può spendere molto meno o molto di più per le variabili citate.

BLEFAROPLASTICA

(in cosa consiste il trattamento/intervento di blefaroplastica)

Si tratta di un intervento chirurgico che può essere effettuato anche in anestesia locale; consente l’asportazione della cute palpebrale in eccesso e delle borse adipose perioculari.

DURATA DEL RISULTATO

In genere definitivo.

COMPLICANZE

Quelle della chirurgia ambulatoriale quindi ematomi, piccole emorragie, ecchimosi, infezione;   inoltre, legate alla specificità dell’intervento,   rimozione eccessiva di pelle, che impedirebbe una normale chiusura delle palpebre, escissione eccessiva del muscolo orbicolare (che sta subito sotto la pelle), ptosi palpebrale post-operatoria; perdita della piega palpebrale, perdita della simmetria o estensione della cicatrice palpebrale al di fuori della piega palpebrale, ectropion cicatriziale,  rimozione eccessiva di grasso perioculare.

COSTI

da 1500 a 3000 Euro.

MACCHIE E INESTETISMI CUTANEI

(in cosa consiste il trattamento per la correzione di macchie e inestetismi cutanei)

In questo caso si tratta di piccoli interventi chirurgici, a volte in anestesia locale.

COME AVVIENE IL TRATTAMENTO

Si può effettuare con il bisturi a lama, asportando quindi la lesione con una losanga di cute circostante (predisponendo all’occorrenza un esame istologico, come nel caso dei nei) e poi suturando con punti estetici.
Oppure “scollando” la lesione con una sostanza chimica, o con un bisturi elettrico temporizzato, per evitare cicatrici. Su viso, mani, décolleté, tronco, arti.

DURATA DEL RISULTATO

Può essere definitivo, o, in caso delle macchie profonde, temporaneo, richiedendo una sinergia con trattamenti cosmetici.

COMPLICANZE

Quelle della piccola chirurgia, quindi ematomi, piccole emorragie, ecchimosi, infezione;  cicatrici inestetiche se si lede il derma completamente.

COSTI

da 100 a 200 Euro.

COS’É IL PEELING

(in cosa consiste il trattamento di medicina estetica chiamato ‘peeling’)

Utilizzando una o più sostanze chimiche si distruggono gli strati  superficiali della pelle sino al derma, stimolando il processo di rigenerazione tissutale;  dopo il trattamento è possibile osservare comparsa di eritema un’ora dopo,  edema presente per 48 ore,  formazione di un ispessimento cutaneo o di una crosta, distacco progressivo dello strato cutaneo lesionato;  dopo alcuni giorni si avrà l’esfoliazione della pelle distrutta e la creazione di pelle nuova.

COME AVVIENE IL TRATTAMENTO

Si applica l’acido con un pennello, o un cotton-fioc,  a volte in combinazione con una stimolazione elettrica preparatoria; la durata dipende da quale acido o combinazione di acidi si utilizza; la scelta è basata sul tipo di pelle e sulle indicazioni.

DURATA DEL RISULTATO

Il peeling crea un maggiore stimolo alla produzione di pelle nuova che avviene naturalmente sempre, ma con più “pigrizia” col passare degli anni…si tratta perciò di una vera manutenzione della pelle, soprattutto se associato alla rivitalizzazione; esponendo la pelle scoperta agli agenti atmosferici va effettuato in genere nei mesi con meno esposizione solare. Due-tre volte l’anno.

COMPLICANZE

Complicanze vere e proprie non ce ne sono a meno di non distruggere il derma in tutto il suo spessore e quindi provocare una cicatrice.

COSTI

da 80 a 100 Euro.

COS’É LA RIVITALIZZAZIONE

(in cosa consiste il trattamento di medicina estetica chiamato ‘rivitalizzazione’)

Consiste nel fornire al derma, lo strato più profondo della pelle, che in continuazione la produce, gli elementi che con l’invecchiamento cominciano a scarseggiare, in modo che abbia sempre a disposizione ciò che gli serve per rinnovare una pelle più elastica  e idratata: quindi proteine, vitamine, acido ialuronico, prodotti omeopatici etc.

COME AVVIENE IL TRATTAMENTO

Si effettuano iniezioni nel derma (quindi sottocute) del viso in toto, décolleté, mani, utilizzando aghi sottili.

DURATA DEL RISULTATO

Si effettuano cicli annuali di sedute; il primo anno si fanno due-tre sedute a distanza di un mese o 6-8 a distanza di una settimana a seconda delle sostanze iniettate; poi mantenimento una o due volte l’anno.

COMPLICANZE

Associati all’iniezione: dolore localizzato, ponfo arrossato, edema, ecchimosi, in genere a risoluzione spontanea dopo pochi giorni.

COSTI

Da 80 a 150 Euro a seduta.

COS’É LA TOSSINA BOTULINICA

(in cosa consiste il trattamento di medicina estetica con tossina botulinica)

Si tratta di un “veleno” prodotto da un batterio che si chiama Clostridium Botulinum,  il cui effetto è quello di paralizzare temporaneamente la muscolatura con cui viene a contatto.Studiata dal 1940 per usi bellici è utilizzata da anni nel trattamento  di più o meno gravi malattie che causano spasmi muscolari intrattabili. L’utilizzo in medicina estetica cominciò negli anni ’80 dopo le prime osservazioni casuali sulla scomparsa delle rughe glabellari: attualmente il Ministero della Salute lo consente anche a questo scopo.

COME AVVIENE IL TRATTAMENTO

Previa valutazione della mimica facciale e  di un disegno preoperatorio, la tossina viene iniettata con un ago molto sottile nelle sedi in cui vogliamo creare una paralisi della muscolatura sottostante, in genere nel  terzo superiore del viso.  La paralisi ha inizio dopo poche ore ma diventa evidente dopo alcuni giorni, consentendo l’appianamento delle rughe al di sopra del muscolo interessato; l’effetto è totalmente reversibile, e cessa dopo 4-6 mesi.  E’ possibile trattare, con successo, anche l’iperidrosi ascellare, palmare e plantare.

DURATA DEL RISULTATO

Come detto l’effetto della tossina è completamente reversibile nell’arco di 3-4 mesi; a volte in pazienti che hanno effettuato molti  trattamenti  si nota un breve  allungamento di questi tempo.

COMPLICANZE ED EFFETTI COLLATERALI

Effetti collaterali possono comparire durante la prima settimana che segue la somministrazione, sono generalmente transitori ma possono anche durare alcuni mesi:

  • Associati all’iniezione: dolore localizzato, ponfo arrossato, edema, ecchimosi, luogo di iniezione errato, errore di valutazione della dinamica muscolare,  quantità di farmaco scarsa o eccessiva;
  • Associati a diffusione del farmaco: debolezza muscolare (muscoli adiacenti all’iniezione o generalizzata), diffusione del farmaco in sedi non volute;

Questi errori di tecnica o l’imprevedibile diffusione del farmaco possono quindi generare la paralisi di un muscolo non voluto o l’eccesso o il difetto di paralisi di un muscolo bersaglio: ciò esteticamente si traduce in una asimmetria del risultato o nel noto sguardo mefistofelico o nella ptosi palpebrale (il sopracciglio si abbassa leggermente); se le prime sono correggibili, l’ultima no ma HA COMUNQUE UN EFFETTO TOTALMENTE  TRANSITORIO.

COSTI

da 250 a 400 Euro.

FABIO DE CESARE
FABIO DE CESAREMedico Chiurgo
Esperto e Consulente in Medicina a indirizzo Estetico.

INCONTRA FABIO

“Svolgo la professione del chirurgo con dedizione assoluta: la salute dei pazienti è il mio obiettivo da trent’anni.

La medicina estetica mi consente di aiutare le persone a perseguire un benessere globale, utilizzando conoscenze sempre aggiornate e procedure testate, per garantire ai miei pazienti risultati eccellenti, in massima sicurezza.”

BIOGRAFIA e CREDENZIALI
CONSULTO GRATUITO

In breve la mia carriera

Sono un Medico Chirurgo, laureato nel 1987, abilitato all’esercizio della professione nel’88 e specializzato in Chirurgia dell’Apparato Digerente ed Endoscopia Digestiva nel 1991.

Lavoro in ospedale nel reparto di Chirurgia Generale da oltre 30 anni.

Il mio lavoro consiste nell’effettuare interventi chirurgici programmati e in urgenza e nella gestione dei pazienti operati. La tipologia degli interventi eseguiti è molto varia: si passa dalla piccola chirurgia (ernie, colecisti, appendice etc..) sino a una chirurgia più impegnativa (neoplasie, malattia infiammatorie, chirurgia vascolare).

Mi sono sempre occupato anche di chirurgia ambulatoriale (piccole neoformazioni della pelle, cisti, lipomi etc..), con una passione per il risultato estetico: da qui ad occuparmi di medicina estetica il passo è stato breve e naturale, e così ho deciso di frequentare la Scuola Superiore Postuniversitaria di Medicina ad indirizzo Estetico Agorà di Milano.

La specializzazione in ambito Estetico

Nel 2014 ho ottenuto il Diploma come ESPERTO E CONSULENTE IN MEDICINA AD INDIRIZZO ESTETICO, dopo un corso quadriennale.

La frequentazione di questa Scuola mi ha dato l’opportunità di conoscere e vedere lavorare  molti professionisti nelle singole discipline dai quali ho potuto apprendere le tecniche più innovative; inoltre ho frequentato molti corsi monotematici sull’applicazione delle diverse metodiche: utilizzo dei filler, della tossina botulinica, della fosfatidilcolina, rivitalizzazione, peeling medio-profondi, mesoterapia etc.

La Scuola Superiore Post-Universitaria di Medicina Estetica è una realtà formativa attiva dal 1985 che è giunta quest’anno al 30° Anno Accademico di formazione.

È rivolta esclusivamente ai Laureati in Medicina e Chirurgia ed abilitati all’esercizio ed ha la finalità di formare il Medico nel settore della Medicina Estetica attraverso l’approfondimento Teorico e Pratico di tutti gli aspetti che concernono questa materia, affinchè il Medico sia in grado applicando una corretta diagnostica, di individuare le problematiche del paziente e poter quindi proporre dei corretti Trattamenti di Medicina Estetica.

FACEBOOK POST

Facebook Posts

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
Trattamento anticellulite

Commenta su Facebook

Efficace su cellulite

Il sinus pilonidalis o cisti/fistola sacro-coccigea è una patologia acquisita molto frequente nei giovani adulti e con prevalenza nel sesso maschile, caratterizzata dalla presenza a livello della linea interglutea di una pseudo-cavità contenente peli e tessuto infiammatorio. Gli episodi infettivi (ascessi) sono responsabili della formazione di orifizi cutanei (fistole), con la successiva fuoriuscita di peli e di materiale sieroso, purulento o ematico.
La terapia conservativa spesso non è risolutiva, posticipando solo il momento dell'atto chirurgico: questa scelta da parte del paziente è comprensibile poichè le tecniche utilizzate abitualmente prevedono l'asportazione di ampie parti di tessuto: questo significa la presenza di ampie ferite che si chiudono lentamente, medicazioni per settimane gravate da un lento recupero funzionale con ritardo della ripresa dell’attività scolastica o lavorativa. Le recidive sono comunque possibili.
Recentemente, è stata introdotta una tecnica mini-invasiva (tecnica israeliana sec. Gibs, che modifica quella di Gibson)) che prevede la sola asportazione dei tramiti fistolosi e nell’accurata pulizia della cavità mediante l’utilizzo di lamine circolari con diametro compreso tra 2 e 8 mm evitando le ampie escissioni previste con le tradizionali tecniche chirurgiche. Le ferite guariscono per seconda intenzione senza lasciare degli esiti cicatriziali deturpanti.

Il tempo medio di guarigione è di 2-3 settimane, ma i pazienti possono ritornare immediatamente all’attività lavorativa o scolastica in considerazione delle piccole dimensioni delle ferite
L’incidenza di recidiva riportata in letteratura è inferiore al 10%, nettamente inferiore a quella riportata per le comuni tecniche chirurgiche.
L’intervento viene eseguito in anestesia locale ed in regime ambulatoriale o di Day Surgery, pertanto il paziente viene dimesso a poche ore dalla procedura chirurgica.
La tecnica mini-invasiva rappresenta al momento una valida alternativa alle comuni tecniche chirurgiche per il trattamento del sinus pilonidalis in età pediatrica ed in età adulta, soprattutto in termini di riduzione della morbilità e di precoce ritorno alle quotidiane attività (lavorative, scolastiche e sportive).
Certamente, per contribuire alla riduzione delle recidive rimane fondamentale l’accurata igiene locale, tale da consentire di mantenere pulita la regione sacro-coccigea e di provvedere all’assidua rimozione dei peli superflui mediante epilazione con ceretta, laser o luce pulsata.
... Altri PostRiduci

Conoscete il Dr. Wu???????

Woffles Wu, chirurgo plastico di Singapore, ha avuto una geniale intuizione…non che ce ne fosse bisogno, visto che la tossina botulinica oramai raccoglie il consenso planetario sulla sua efficacia – 7.000.000 di prestazioni solo negli USA lo scorso anno e regina incontrastata delle relazioni nell’ultimo congresso di Medicina Estetica a Milano - ma ha allargato notevolmente le sue applicazioni ed effetti.
Egli ha inventato il Microbotox. (Microbotox of the Lower Face and Neck: Evolution of a Personal Technique and Its Clinical Effects.Wu WT.Plast Reconstr Surg. 2015 Nov;136(5 Suppl):92S-100S)

La sostanza è sempre quella ma cambiamo la diluizione quindi il dosaggio, che diventa infinitamente basso….. La metodica è come sempre semplice e praticamente indolore, si fanno tante punturine nelle parti da trattare che sono fronte, guance e zona perioculare , collo e décolleté. Agiamo non solo a livello muscolare ma anche appena sotto la pelle, nel derma, stimolando la crescita dei fibroblasti che a loro volta producono collagene ed elastina; la pelle si distende e si illumina, si ridisegna la linea mandibolare, le bande verticali e le rughe orizzontali del collo si attenuano; le ghiandole sebacee e sudoripare, presenti a livello cutaneo diminuiscono la loro attività migliorando acne e pori dilatati.

Nessun effetto collaterale: solo un leggero rossore che scompare nel giro di qualche ora, mentre i primi risultati si notano dopo 2-3 giorni e durano circa 3-4 mesi, allo scadere dei quali si può effettuare un richiamo, che prolungherà gli effetti. Il Microbotox non presenta interazioni con altri trattamenti estetici come peeling chimici, laser, luce pulsata e filler.
... Altri PostRiduci

Carica altri Post

Consultami Gratuitamente
al 335.750.33.89
o via Whatsapp

Sono a completa disposizione per ogni genere di informazione o per aiutarti se hai dubbi o perplessità. Puoi…

Chiamarmi sul Cellulare (se non rispondessi è perché sono in sala operatoria o con un paziente e richiamerò io, non appena mi libero).

Contattarmi via Whatsapp, spiegandomi come posso esserti d’aiuto. Ti risponderò al più presto!

Dott. Fabio De Cesare